• VENERDÌ 15 OTTOBRE 2021 - S. Teresa d'Avila

iPhone terrorista, verso una legge per imporre lo sblocco ad Apple

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Ilgiornale.it e ne è vietata la riproduzione, anche parziale.


Prosegue il braccio di ferro tra Apple e le autorità Usa per lo sblocco dell'iPhone appartenuto Syed Rizwan Farook, il killer che insieme alla moglie il 2 dicembre scorso uccise 14 persone a San Bernardino (California). Apple ottiene più tempo per rispondere all'ordine del giudice federale che ha ordinato al colosso di Cupertino di decrittare lo smartphone "nella speranza di ottenere prove cruciali". A riferirlo è Bloomberg, che cita fonti vicine al dossier. La risposta di Apple è slittata al 26 febbraio invece di martedì. Il giudice federale, che tre giorni fa aveva accolto la richiesta del dipartimento di Giustizia ordinando a Apple di collaborare con l'Fbi, aveva dato alla società cinque giorni lavorativi per opporsi alla sua disposizione. Subito ...



Macrolibrarsi
Macrolibrarsi
Sannioportale.it