Il post di Conte contro Renzi: "Dietro a quel gruppo ?c'era la pagina del M5S"

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Ilgiornale.it e ne è vietata la riproduzione, anche parziale.


Ha destato stranamente poco clamore la storia pubblicata da Giuseppe Conte sul suo profilo Facebook giovedì scorso, quella nella quale invitava i sui seguaci a unirsi a un gruppo in suo favore e dileggiava Renzi: Conte premier-Renzi a casa. Il team media di Palazzo Chigi ha messo immediatamente le mani avanti parlando di presunti attacchi hacker ma già nelle ore successive si era delineata una situazione diversa, che sembrava ricondurre al MoVimento 5 Stelle, soprattutto dopo la smentita di Facebook.Da Italia viva è stato immediatiamente chiesto l'intervento del ministro dell'Interno, ...



Macrolibrarsi
Sannioportale.it