• MARTEDÌ 19 GENNAIO 2021 - S. Mario martire

Il Pd tira dritto sulla patrimoniale: "Ritirare l'emendamento? Nemmeno per sogno"

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Ilgiornale.it e ne è vietata la riproduzione, anche parziale.


"L'emendamento resta". Sul nodo patrimoniale, il deputato del Partito democratico, Matteo Orfini, non fa passi indietro e sostiene l'emendamento di cui è firmatario, insieme ad altri deputati Dem e Leu, che prevede l'introduzione di un'imposta ordinaria "sui grandi patrimoni la cui base imponibile è costituita da una ricchezza netta superiore a 500.000 euro". La nuova tassa andrebbe a sostituire l'Imu e il bollo sui conti correnti di deposito titolo.La proposta del gruppo di parlamentari, però, non solo non ha convinto l'opposizione, che si è schierata contro l'emendamento, ma ha anche creato scompiglio all'interno ...



Macrolibrarsi
Sannioportale.it