• GIOVEDÌ 29 OTTOBRE 2020 - S. Narciso vescovo

Il lilla di Armani è di classe e si chiama mauve

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Ilgiornale.it e ne è vietata la riproduzione, anche parziale.


Parigi - Se un uomo ti dice d'indossare un vestito mauve e di pettinarti come Merle Oberon, chiedigli subito cosa sta leggendo perché può essere da Delly a Marcel Proust: un romanzetto sdolcinato oppure una meravigliosa cattedrale di parole. Se te lo dice Armani, credigli e basta: il «maestro» sa sempre quello che fa, perfino quando si complica la vita oltre ogni dire come ha fatto per la collezione Privè della prossima estate in passerella ieri sera a Parigi. «S'intitola Mauve en Mouvement perché ho usato un unico colore e sono riuscito a ricreare l'idea di movimento e fluidità in tutti i capi» dice nel backstage del Palais de Tokyo guardato a vista come tutti i musei parigini. Fa un po' impressione passare davanti ai soldati in assetto di guerra con i cani anti esplosivo ...



Macrolibrarsi
Sannioportale.it