• SABATO 28 NOVEMBRE 2020 - S. Rufo martire

Hillary gioca coi sentimenti di una bimba: Tranquilla, non sarai deportata

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Ilgiornale.it e ne è vietata la riproduzione, anche parziale.


Molti le daranno della "buonista", ma a lei non interessa. E se la cancelliera tedesca Merkel si era mostrata dura con una bambina palestinese, dicendole che sarebbe stato impossibile, per la Germania, accogliere tutti i rifugiati, Hillary Clinton mostra il volto dell'accoglienza. Lo fa per lanciare un messaggio preciso, rassicurando gli elettori liberal ma, in primo luogo, quella fascia di elettori coinvolta direttamente con il tema immigrazione.Nel video Hillary ascolta una bambina di origine ispanica che, impaurita e con le lacrime agli occhi, si rivolge a lei in questo modo: "I miei genitori hanno ricevuto la lettera per l'espulsione. Ho paura che saranno espulsi". ...



Sannioportale.it