• VENERDÌ 30 OTTOBRE 2020 - S. Massimo martire

Gli aspiranti giudici che "condannano" l'italiano

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Ilgiornale.it e ne è vietata la riproduzione, anche parziale.


Luis El Pistolero Suarez, il centravanti che piaceva alla Juventus, in Italia non è stato l'unico a venire trattato con indulgenza al momento degli esami. Altrettanto bene pare sia andata a numerosi aspiranti giudici, usciti vincitori dal concorso scritto nonostante strafalcioni che avrebbero dovuto portare alla loro bocciatura in tronco.A raccontarlo è un esposto pervenuto recentemente sul tavolo del ministro della Giustizia, Alfonso Bonafede, e del vicepresidente del Consiglio superiore della magistratura. A firmarlo sono due candidati usciti dalla prova con il marchio "non idoneo". Potrebbe trattarsi, dunque, del consueto brontolio di chi vede frustrate le proprie ambizioni. Ma i due bocciati non si sono ...



Macrolibrarsi
Macrolibrarsi
Sannioportale.it