• MERCOLEDÌ 5 AGOSTO 2020 - Maria SS. della neve

"Due giorni a sua disposizione". Mille euro per intrattenere il principe Andrea

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Ilgiornale.it e ne è vietata la riproduzione, anche parziale.


I documenti appena desecretati, nell'ambito dell'indagine su Ghislaine Maxwell e Jeffrey Epstein, stanno portando alla luce diversi particolari inediti, che potrebbero inguaiare gli uomini coinvolti. L'ultimo scabroso aneddoto, riguarda il principe Andrea, la cui reputazione sembra ormai rovinata per sempre. La sua principale accusatrice, Virginia Giuffre, ha dichiarato di aver ricevuto ordini di trascorrere con il duca un intero weekend allo Zorro ranch di Epstein, in New Mexico.La rivelazione fa parte della causa che la donna ha intentato contro Ghislaine Maxwell nel 2015, nella quale la Giuffre ha accusato la "madame" del finanziere di averla adescata e costretta a rapporti intimi con uomini molto più grandi di lei, quando era minorenne. Nelle carte si legge che l'allora 17enne Virginia fu "mandata" allo Zorro ranch per "intrattenere in ogni modo" il principe reale per due giorni, nella vasta proprietà del magnate. Per quel weekend, la ragazza venne pagata la somma di 1000 dollari."Ciao, mi disse col suo solito sorriso sogghignante. Era Sua Altezza il principe Andrea", racconta la Giuffre. "Mi cinse la vita e mi salutò come una vecchia amica. Lo abbracciai anche io, alzando gli occhi al cielo, perché sapevo già cosa mi sarebbe toccato in quei giorni. Il mio lavoro era intrattenerlo completamente, sia offrendogli il mio corpo durante un massaggio erotico, che accompagnandolo per una galoppata a cavallo".Il racconto del weekend con il duca prosegue con i dettagli dei loro incontri intimi. "Disgustata" dalla situazione, la 36enne americana racconta di come fosse "difficile accontentare i gusti sessuali di questi uomini, tra cui il principe". Al suo ritorno a New York, Epstein e la Maxwell vollero sapere come era andato il weekend e la Giuffre ricorda un perverso particolare: "sembravano due genitori orgogliosi e si congratularono con me" . Sebbene Andrea abbia sempre negato di aver conosciuto Virginia Giuffre, la donna afferma di aver avuto con lui rapporti sessuali nella casa londinese di Ghislaine Maxwell, a New York e sull'isola privata di Epstein nei Caraibi.



Sannioportale.it