• GIOVEDÌ 26 NOVEMBRE 2020 - S. Corrado vescovo

Da Washington 300 uomini e droni per la lotta contro Boko Haram

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Ilgiornale.it e ne è vietata la riproduzione, anche parziale.


Da tre giorni gli Stati Uniti hanno iniziato a mandare soldati in Camerun, pronti ad assistere una coalizione regionale impegnata nella lotta contro i jihadisti di Boko Haram. La Casa Bianca lo ha annunciato ieri sera al Congresso, spiegando che nel Paese africano il numero di unità statunitensi raggiungerà le 300.Già 90 militari sono arrivati in Camerun, per iniziare a lavorare a operazioni di sorveglianza, intelligence e ricognizione in tutta la regione. ...



Macrolibrarsi
Sannioportale.it