Covid falcia il settore estetica: fatturati in caduta

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Ilgiornale.it e ne è vietata la riproduzione, anche parziale.


I dati di Confesercenti sono impietosi anche per chi, dopo il primo lockdown, è riuscito a riaprire. Il Covid è stata una vera mannaia per il settore benessere ed estetica. La maggior parte ha subito riduzioni del fatturato che si aggirano intorno al 45% e in centinaia rischiano di dover abbassare le serrande definitivamente, senza un piano ristori massiccio e immediato.I numeri fanno paura e fotografano un quasro allarmante per un comparto duramente colpito dalle misure per frenare il contagio. "Pur essendo rimasti aperti in questi mesi - denuncia ...



Sannioportale.it