• GIOVEDÌ 22 OTTOBRE 2020 - S. Marco vescovo

Colpo di spugna su multe a Ong: così distruggono i dl Salvini

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Ilgiornale.it e ne è vietata la riproduzione, anche parziale.


Se fino a poche ore fa quelle sul decreto sicurezza erano solo indiscrezioni, adesso invece il testo con le nuove norme che Palazzo Chigi porterà sul tavolo del consiglio dei ministri di lunedì sembra prendere forma.Quei decreti, approvati dall'allora maggioranza gialloverde su input dell'allora ministro dell'Interno Matteo Salvini, dovrebbero quindi a breve subire la scure dell'esecutivo giallorosso. Da tempo il Partito Democratico premeva per una simile riforma, nel segno di una discontinuità con le politiche del segretario della Lega. Almeno ufficialmente, perché in realtà questa operazione ha tutta l'aria di essere uno sgarbo personale all'ex titolare del Viminale.Ridimensionate le multe alle OngGià nei giorni scorsi si è parlato dei punti salienti del nuovo decreto in vista dell'approdo al consiglio dei ministri. In particolare, a trapelare è stata la notizia relativa al drastico ridimensionamento delle multe alle Ong, una modifica questa che è stata giustificata dai rilievi mossi dal Quirinale dopo l'approvazione del decreto sicurezza bis avvenuta nell'agosto del 2019. Alle organizzazioni che portano i migranti nel nostro Paese le sanzioni sono state quasi del tutto azzerate: "Nei casi di inosservanza ...



Macrolibrarsi
Macrolibrarsi
Sannioportale.it