• MERCOLEDÌ 20 GENNAIO 2021 - S. Sebastiano martire

Caro premier, sbagli: tagliare le tasse è da destra liberale

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Ilgiornale.it e ne è vietata la riproduzione, anche parziale.


Renzi parla (finalmente!) di tasse e dice che non è questione né di destra né di sinistra, ma che «gli italiani hanno pagato troppe tasse». Il presidente del Consiglio non si rende evidentemente conto che, con quest'ultima affermazione, fa una dichiarazione liberale. Che non è né di destra né di sinistra. Nella dottrina liberale, le tasse servono a pagare i servizi che lo Stato fornisce ai cittadini; in quella di sinistra, le tasse sono un mezzo per redistribuire il reddito, la ricchezza nazionale, fra chi ha e chi non ha. È quello che succedeva nei Paesi comunisti dove, per dirla con Churchill, c'era un'equa redistribuzione non della ricchezza, ma della povertà. Se agli individui si ...



Sannioportale.it