• MARTEDÌ 27 OTTOBRE 2020 - S. Frumenzio vescovo

Bologna, raid punitivo degli italiani contro i pusher africani

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Ilgiornale.it e ne è vietata la riproduzione, anche parziale.


Chi vive a Bologna lo sa, il quartiere Bolognina è ormai da tempo invivibile. Gli italiani della zona sono sommersi dal degrado e lo spaccio di droga è diventata forse la principale attività del quartiere. La situazione è degenerata al punto che ieri un gruppo di italiani ha realizzato un raid punitivo contro gli spacciatori africani che stazionano di fronte al mercato locale. Manganelli e spray al peperoncino per "bonificare" l'area. Un modo, insomma, per farsi giustizia da soli quando Stato e Comune sono troppo deboli nel dare le risposte sperate. L'effetto raggiunto, dicono i testimoni, è stato quello "sperato": per qualche ora non si sono visti altri spacciatori in giro."Sono ...



Macrolibrarsi
Sannioportale.it