• MARTEDÌ 20 OTTOBRE 2020 - S. Contardo Ferrini

"Bianca non gli piaceva. Così gli ho costruito quella gialla del trionfo"

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Ilgiornale.it e ne è vietata la riproduzione, anche parziale.


Ernesto Colnago gliel'aveva mandata tutta bianca la bici per sfilare sugli Champs-Elysèes. Bianca perché di bianco si veste al Tour il giovane che arriva primo a Parigi. Ma Tadej Pogacar aveva altre idee per la testa. "Quando gliel'hanno consegnata, l'ha guardata ma non era per niente convinto - racconta Colnago - Così uno dei miei collaboratori mi ha telefonato subito e mi ha detto "Ernesto, guarda che al fieu la bici non piace. Non gli piace il colore.... Colnago è un uomo veloce. Sempre stato veloce anche quando rischiò l'arresto in Spagna per andare a portare una sua bici a re Juan Carlos o quando, in una notte, fece due volte avanti indietro dal Vaticano ...



Macrolibrarsi
Sannioportale.it