• MERCOLEDÌ 8 LUGLIO 2020 - S. Adriano papa

3 giugno, obblighi e norme per spostarsi in auto

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Ilgiornale.it e ne è vietata la riproduzione, anche parziale.


Liberi tutti, o quasi. Da mercoledì 3 giugno, finalmente, cade il divieto di superare i confini regionali: d'ora in avanti, salvo un nuovo picco del contagio che potrebbe portare a una stretta delle misure anti coronavirus, potremo liberamente spostarsi in tutt'Italia per andare al mare, giusto per fare un esempio in linea con l'estate alle porte. Però, alt: dobbiamo fare attenzione. Quando ci spostiamo all'interno della nostra città o regione, e per i viaggi più lunghi nel Paese, dobbiamo rispettare tutta una serie di norme di sicurezza per evitare il più possibile il contagio all'interno dell'abitaco dell'auto, luogo piccolo e chiuso che si presta all'effetto droplet.Quindi, ecco le domande più ricorrenti: posso caricare passeggeri in automobile? Chi posso portare? Solo i congiunti o anche gli amici? Come ci dobbiamo posizionare all'interno del veicolo? Serve indossare la mascherina? Bene, procediamo con ordine e facciamo chiarezza su questi punti.Posso portare passeggeri?La risposta è sì, con alcuni "ma". Qualora viaggiassimo in macchina con persone che non sono conviventi, siamo tutti chiamati a rispettare la distanza di sicurezza e soprattutto obbligati a indossare la mascherina. L'indicazione generale è la seguente: il sedile al fianco del guidatore deve rimanere vuoto e se con lui viaggia solo una persona deve sedersi ovviamente dietro e sul lato opposto della vettura.Se ci sono due persone oltre al guidatore, queste devono sedersi dietro lasciando libero il posto in mezzo. Nel caso delle auto a 7 posti, lo stesso deve accadere nella fila dietro se i passeggeri totali, oltre al guidatore sono 4. Ciò detto, è bene specificare però una cosa: il mancato distanziamento in auto non è sanzionabile a norma di legge, mentre lo è eccome il fatto di non rispettare l'obbligo di indossare la mascherina. Per cui si può anche viaggiare in 5 in auto senza rispettare la distanza, ma in questo caso è obbligatorio avere il dispositivo di sicurezza individuale ben in funzione, come sottolineato dal Sole 24 Ore.Devo indossare la mascherina?Dipende. Se viaggi in auto con una persona convivente (o più conviventi), l'obbligo decade, mentre per tutti gli altri casi possibili, come scritto nel paragrafo sopra, è obbligatorio, pena sanzione da 533 euro (ridotta a 373,34 se pagata entro cinque giorni dal giorno in cui la contravvenzione è stata staccata).Come bisogna sedersi?Il consiglio è quello, se possibile, di non "intasare" l'abitacolo e ridurne la capienza da 5 a 3, o da 7 a 5, in modo tale da viaggiare lasciando alcuni sedili vuoti. Come detto in precedenza, la linea guida è quella che consigli di posizionarsi dietro sul lato opposto del guidatore se si viaggia in due in totale e di occupare i sedili col posto sul finestrino se si è in 3 o in 5 (per le auto a 7 posti). In ogni caso, a meno che si conviva, la mascherina deve essere indossata assolutamente.E in moto?Ecco, qui le zone d'ombra sono tante per non dire troppe. Si può viaggiare in moto e motorino portandosi dietro il proprio convivente o la propria convivente senza indossare la mascherina. Non vi è ancora un'indicazione chiara per il trasporto di amici e non conviventi, ma dal momento che non è possibile per ovvi motivi mantenere il distanziamento di un metro, potrebbe essere sufficiente indossare entrambi la mascherina, ma si tratta solamente di un'interpretazione a quella che è una lacuna legislativa.



Sannioportale.it