• GIOVEDÌ 9 LUGLIO 2020 - S. Veronica Giuliani

Semplificazioni – “È un condono edilizio”: così la Consulta definì la norma della Sicilia analoga a quella prevista nel decreto. Legambiente: “Basterà far modificare i piani regolatori per sanare gli abusi”

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Ilfattoquotidiano.it e ne è vietata la riproduzione, anche parziale.


La legge varata dalla Regione nel 2016 fu dichiarata incostituzionale. Prevedeva una sanatoria se l’intervento fosse risultato “conforme alla disciplina urbanistica ed edilizia vigente al momento della presentazione della domanda”, anche se aveva violato le norme al momento della realizzazione. In pratica, non serviva più la doppia conformità: un meccanismo che ora anche la bozza del Dl presentato dal governo vuole abolire. Laura Biffi: "Rischio di pressioni su sindaci ed enti locali" L'articolo Semplificazioni – “È un condono edilizio”: così la Consulta definì la norma della Sicilia analoga a quella prevista nel decreto. Legambiente: “Basterà far modificare i piani regolatori per sanare gli abusi” proviene da Il Fatto Quotidiano.



Macrolibrarsi
Sannioportale.it