• VENERDÌ 14 AGOSTO 2020 - S. Massimiliano K.

Patrizio Oliva, il suo 2 agosto 1980: a Mosca conquista l’oro olimpico. “Spero di aver regalato agli italiani un briciolo di felicità”

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Ilfattoquotidiano.it e ne è vietata la riproduzione, anche parziale.


Nel giorno della bomba alla stazione ferroviaria di Bologna, il pugile napoletano sul ring si gioca la finale olimpica contro il sovietico Serik Konakbayev. Gli aneddoti di quell'avventura vengono raccontati nello spettacolo teatrale “Patrizio vs Oliva”. Il campione 40 anni dopo racconta a ilfattoquotidiano.it: "Mi dissero della strage appena dopo la finale" L'articolo Patrizio Oliva, il suo 2 agosto 1980: a Mosca conquista l’oro olimpico. “Spero di aver regalato agli italiani un briciolo di felicità” proviene da Il Fatto Quotidiano.



Macrolibrarsi
Sannioportale.it