• DOMENICA 7 MARZO 2021 - S. Teofilo vescovo

Lombardia finita in zona rossa per un suo errore. Fontana accusa Roma, l’Iss lo sbugiarda: ha mandato dati sbagliati, poi ha rettificato

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Ilfattoquotidiano.it e ne è vietata la riproduzione, anche parziale.


Il governatore ha parlato di calunnie, poi ha dichiarato che il merito dell’imminente passaggio a zona arancione è del ricorso al Tar. Il documento dell’Istituto superiore di sanità però smonta la sua versione: i dati forniti dal Pirellone il 20 gennaio “cambiano il numero di soggetti sintomatici notificati dalla stessa Regione”. Tradotto: 10 milioni di persone sono rimaste in zona rossa per uno sbaglio dell'amministrazione leghista L'articolo Lombardia finita in zona rossa per un suo errore. Fontana accusa Roma, l’Iss lo sbugiarda: ha mandato dati sbagliati, poi ha rettificato proviene da Il Fatto Quotidiano.



Macrolibrarsi
Sannioportale.it