• GIOVEDÌ 2 LUGLIO 2020 - S. Ottone vescovo

Coronavirus, il crollo del Pil è anche peggiore delle stime. Istat: -5,3% nel primo trimestre, -4 da calo consumi. Spesa famiglie giù del 7,5%

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Ilfattoquotidiano.it e ne è vietata la riproduzione, anche parziale.


L'Istituto ha rivisto al ribasso i dati diffusi a fine aprile: "A trascinare la caduta del prodotto interno lordo è stata soprattutto la domanda interna". Calo del 5,1% dei consumi finali nazionali e dell’8,1% degli investimenti fissi lordi rispetto all'ultimo trimestre 2019. Andamenti negativi in tutti i principali comparti produttivi, con l'industria, che registra un calo del valore aggiunto dell’8,1%. Riduzione del 4,4% delle ore lavorate L'articolo Coronavirus, il crollo del Pil è anche peggiore delle stime. Istat: -5,3% nel primo trimestre, -4 da calo consumi. Spesa famiglie giù del 7,5% proviene da Il Fatto Quotidiano.



Sannioportale.it