• MARTEDÌ 3 AGOSTO 2021 - S. Pietro vesc. di Anagni

AstraZeneca, dal governo altro cambio di linea. Draghi: “Su seconda dose c’è libertà di scelta”. La circolare del ministero diceva il contrario

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Ilfattoquotidiano.it e ne è vietata la riproduzione, anche parziale.


Il premier indice una conferenza stampa insieme al ministro Speranza e al commissario Figliuolo fare chiarezza sul tema del richiamo per gli under 60 che hanno fatto la prima somministrazione con AstraZeneca, ma l'annuncio cambia ancora le prescrizioni: "L'eterologa funziona - dice - ma chi non vuole è libero di fare la seconda dose di AstraZeneca purché abbia il parere del medico". Eppure, l'indicazione di una settimana fa era chiara: "Il ciclo deve essere completato con una seconda dose di vaccino a mRNA" L'articolo AstraZeneca, dal governo altro cambio di linea. Draghi: “Su seconda dose c’è libertà di scelta”. La circolare del ministero diceva il contrario proviene da Il Fatto Quotidiano.



Macrolibrarsi
Sannioportale.it