• DOMENICA 5 LUGLIO 2020 - S. Antonio Maria Zaccaria

2 giugno, Mattarella: “Come nel 1946 i partiti superino divisioni, unità morale viene prima della politica. Ora le istituzioni siano all’altezza del dolore degli italiani. Non siamo soli, l’Europa ha ritrovato il suo spirito”

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Ilfattoquotidiano.it e ne è vietata la riproduzione, anche parziale.


Il capo dello Stato, intervenendo per il 74esimo anniversario della Festa Nazionale della Repubblica, ha ricordato il dolore della tragedia affrontata dai concittadini nelle scorse settimana e ha richiamato i partiti a "uno sforzo comune" al di là delle singole divisioni: "Ora sarebbe inaccettabile e imperdonabile disperdere questo patrimonio, fatto del sacrificio, del dolore, della speranza e del bisogno di fiducia che c'è nella nostra gente" L'articolo 2 giugno, Mattarella: “Come nel 1946 i partiti superino divisioni, unità morale viene prima della politica. Ora le istituzioni siano all’altezza del dolore degli italiani. Non siamo soli, l’Europa ha ritrovato il suo spirito” proviene da Il Fatto Quotidiano.



Macrolibrarsi
Sannioportale.it