• SABATO 19 SETTEMBRE 2020 - S. Gennaro vescovo

Giro di squillo, 7 condanne e tre assoluzioni

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Il Mattino.it e ne è vietata la riproduzione, anche parziale.


Sette condanne e tre assoluzioni in un processo per un giro di prostituzione ed estorsioni in valle Telesina. Il collegio giudicante presieduto da Daniela Fallarino con giudici a latere Simonetta Rotili e Francesca Telaro ieri pomeriggio ha emesso la sentenza. Aurel Vlad Arman otto anni e sei mesi di reclusione, ed un anno di libertà vigilata; Rozalia Marinela Bombi un anno; Giuseppe Forgione due anni e sei mesi; Donato Rainone due anni e sei mesi; Anamaria Farkas un anno e quattro mesi; Toader Puica un anno; Gyury Varga due anni e sei mesi. Per Bombi, Farkas e Puica è scattato il beneficio della sospensione della pena. Inoltre ha assolto perché il fatto non sussiste Clara Mailat, Sorin Cioc e Alin Danut Cioc. Inoltre il collegio giudicante per ciò che riguarda l'imputazione di estorsione contestata a Aurel Vlad Arman e Lorenzo Pietrovito ha deciso con un'ordinanza che non vi sono elementi per questo reato, e che gli atti vanno inviati alla Procura della Repubblica per una nuova determinazione della contestazione.



Macrolibrarsi
Macrolibrarsi
Sannioportale.it