• VENERDÌ 18 GIUGNO 2021 - S. Calogero eremita

Salerno, sputi e calci alla figlia dell'allenatore del Pescara: "O perde o finisce male"

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Huffingtonpost.it e ne è vietata la riproduzione, anche parziale.


La Salerno sportiva attendeva questo momento da 23 anni. Ma il valore di Pescara-Salernitana, partita che può valere la promozione serie A per i campani, nelle ultime ore è passato in secondo piano per un fatto di cronaca con al centro una giovane ragazza minacciata e spinta solo perché figlia dell’allenatore degli abruzzesi. La notte di sabato Annabella Castagna, moglie del tecnico del Pescara, Gianluca Grassadonia, ha raccontato attraverso il suo profilo social che la figlia “appena diciottenne, è stata minacciata e aggredita con spintoni e calci affinché il papà capisca”. Il fatto è avvenuto a Salerno, città di cui è originario il tecnico degli adriatici e dove risiede ancora la sua famiglia.L’episodio si è verificato ...



Sannioportale.it