• DOMENICA 7 MARZO 2021 - S. Teofilo vescovo

Quale sarà la politica estera della Germania dopo Frau Merkel?

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Huffingtonpost.it e ne è vietata la riproduzione, anche parziale.


Il 16 gennaio è avvenuto un fatto epocale, ma noi eravamo troppo presi dalla pseudo crisi di governo per accorgercene: Armin Laschet, il premier della Renania Settentrionale-Vestfalia, lo Stato più popoloso della Germania, è stato eletto nuovo leader del partito di governo tedesco: la CDU.Laschet è unanimemente considerato l’erede politico della Merkel, la signora che ha incarnato la stabile potenza della Germania in questi ultimi sedici anni. Angela Merkel ha chiarito con grande anticipo che la sua carriera politica si concluderà nel prossimo settembre, quando non si ripresenterà alle elezioni, per la prima volta dal 2005.Quello che non è ancora chiaro invece è se Laschet sarà il candidato del partito alla Cancelleria, ma, di sicuro, alcune delle sue opinioni di politica estera hanno fatto sollevare più di un sopracciglio: in particolare quelle sul regime di Assad in Siria e sul Presidente russo Putin, che differiscono in modo sostanziale dalle posizioni del partito e che, dopo questa elezione, stanno riemergendo. Nel 2014 si registra quello che forse è stato il suo intervento di politica estera più controverso. In quell’anno ...



Macrolibrarsi
Sannioportale.it