• MARTEDÌ 20 APRILE 2021 - S. Agnese da Montepulciano

Piano post-Covid: leadership collettiva distribuita e giovani

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Huffingtonpost.it e ne è vietata la riproduzione, anche parziale.


Con il nuovo governo Draghi l’Italia affronta un grande momento di riflessione, buone intenzioni e, idealmente, innovazioni che hanno il potenziale di cambiare il Paese liberando le sue energie creative, imprenditoriali e sociali, nonostante il perdurare della pandemia.Da molto tempo l’Italia si è abituata a vivere con un pensiero di breve termine, dominato dall’emergenza e dalla mancanza di visione e lungimiranza. Adesso si richiede una leadership distribuita, capace di esprimere un pensiero complesso, sistemico, strategico, per dare risposte creative, concrete, effettive e rapide alla apparente contraddizione tra i bisogni immediati dell’emergenza e i bisogni di sviluppo sostenibile per il futuro del Paese. Mi sono chiesto un po’ di tempo fa da dove cominciare a investire per fare in modo che sia possibile, a un determinato momento, scatenare un circolo virtuoso di crescita e sviluppo ...



Sannioportale.it