• DOMENICA 20 SETTEMBRE 2020 - S. Teodoro martire

Non c'è due senza tre

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Huffingtonpost.it e ne è vietata la riproduzione, anche parziale.


Ci provò nel 2006 Berlusconi a colpi di maggioranza più o meno artefatta e poi nel 2016 Renzi a colpi di maggioranza di nominati vieppiù artefatta dall’ignobile pasticcio calderoliano.Ora tocca a Di Maio, ultrapersonalizzatore, travestirsi sguaiatamente da padre costituente con un paio di forbici in mano. Col taglio lineare minoranze reali ingigantite nei numeri o eterodirette potranno fare ciò che vogliono della Carta fondamentale. Bibbia laica degli italiani la chiamò l’azionista mazziniano Azeglio Ciampi.Non è il vangelo, è anche forse migliorabile. Ma non così con le forbici ispirate da un Grillo ...



Macrolibrarsi
Sannioportale.it