• MARTEDÌ 20 OTTOBRE 2020 - S. Contardo Ferrini

No ai venditori di fumo del Sì

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Huffingtonpost.it e ne è vietata la riproduzione, anche parziale.


Del taglio dei parlamentari si è parlato tanto in queste settimane. Oggi, alla vigilia del voto, si può tentare un bilancio delle varie posizioni e delle varie contorsioni di molti degli attuali protagonisti della scena politica.Quasi tutti i sostenitori del Sì, come venditori di fumo e non avendo nessuna argomentazione solida, hanno ripetuto spasmodicamente un solo argomento: i parlamentari vanno tagliati per una questione di risparmio. Ma allora perché chi ha proposto la riforma non ha proposto di dimezzare le corpose indennità degli eletti, anziché amputare la democrazia?Si taglia pesantemente la rappresentanza, soprattutto a danno delle fasce e dei territori più deboli del Paese, mentre ...



Sannioportale.it