Lite tra infermiere perché una non vuole vaccinarsi: all'Asl intervengono i carabinieri

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Huffingtonpost.it e ne è vietata la riproduzione, anche parziale.


È stato necessario l’intervento dei carabinieri per sedare un litigio avvenuto ieri, 21 gennaio, tra tre infermiere in un centro prelievi dell’Asl Cigliano (Vercelli), di cui due favorevoli al vaccino Covid e una contraria. I militari sono intervenuti per placare gli animi non solo delle tre donne, ma anche del marito dell’infermiera che rifiutava il vaccino, invocato dalla donna in propria difesa.Il litigio è nato dal tentativo delle due colleghe di convincere l’operatrice sanitaria ...



Macrolibrarsi
Sannioportale.it