• MARTEDÌ 11 MAGGIO 2021 - S. Fabio martire

Letta: "Dopo la pandemia servirà più sinistra"

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Huffingtonpost.it e ne è vietata la riproduzione, anche parziale.


L’importanza del successo di Draghi, il bivio di Salvini che “deve decidere da che parte sta”, la “stima” e “fiducia” in Conte da cui discende l’alleanza con M5S nel 2023, il rischio di implosione del Pd da cui è derivata la ricerca di un “Papa straniero”, l’alleanza con gli Usa nello sforzo però di evitare una “guerra fredda” con la Cina, Erdogan “autocrate pericoloso”. Enrico Letta declina in due interviste parallele a L’Opinion e a El Pais la struttura e le prospettive, nazionali e internazionali, del suo Pd. Con una chiave fondamentale: “Ho l’ambizione di aiutare la sinistra a giocare un ruolo in Europa. La fase post pandemia può essere un’opportunità – dice a L’Opinion – perché il desiderio di solidarietà va declinato attraverso i nostri valori e non ...



Sannioportale.it