• DOMENICA 20 SETTEMBRE 2020 - S. Teodoro martire

Lavoro domestico, ecco come cambiano le regole dal 1° ottobre

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Huffingtonpost.it e ne è vietata la riproduzione, anche parziale.


Più lungo il periodo di prova, aumentano le retribuzioni ma diminuiscono i contributi per le famiglie che hanno bisogno della badante notturna. Sono queste alcune delle principali novità contenute nel nuovo Ccnl del lavoro domestico che, insieme alla Federazione italiana Fidaldo, abbiamo firmato lo scorso 8 settembre insieme a tutte le parti sociali rappresentative del comparto.Le novità, che entreranno in vigore dal 1° ottobre, garantiscono da una parte più diritti agli 850 mila addetti del comparto regolarmente assunti e, dall’altro, maggiori vantaggi alle famiglie datrici (oltre 2 milioni) e in particolare a quelle che ogni giorno devono confrontarsi con la non autosufficienza grave e la disabilità.  Sulla carta ‘lavoratori’ e ‘datori di lavoro’ ma nella realtà due soggetti egualmente deboli, socialmente ed economicamente. Il nuovo Ccnl cerca di dare una risposta a questo paradosso, colmando un gap Istituzionale generato da un’ormai consolidata scarsa attenzione per il comparto e da una mancata riforma del sistema del welfare statale, sostituto ...



Macrolibrarsi
Sannioportale.it