• MERCOLEDÌ 8 DICEMBRE 2021 - Immacolata Concezione

La scommessa del G7, decarbonizzare l’elettricità entro il 2035

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Huffingtonpost.it e ne è vietata la riproduzione, anche parziale.


(di Goffredo Galeazzi)I Paesi del G7 hanno la possibilità di decarbonizzare completamente la loro fornitura di energia elettrica entro il 2035 accelerando i progressi tecnologici e guadagnando 2,6 milioni di posti di lavoro. Lo afferma un nuovo rapporto dell’Agenzia internazionale per l’energia (Achieving Net Zero Electricity Sectors in G7 Members): i membri del G7 possono fungere da first mover, avviare l’innovazione e ridurre il costo delle tecnologie per gli altri Paesi, mantenendo la sicurezza delle forniture elettriche.Per l’Aie la decarbonizzazione dell’elettricità nel prossimo decennio potrebbe creare fino a 2,6 milioni di posti di lavoro nel G7, ma fino a 300.000 posti di lavoro potrebbero essere persi nelle centrali elettriche a combustibili fossili, con profondi impatti locali che richiedono un’attenta politica sociale ...



Sannioportale.it