La nuova Autostrade, piano da 6,1 miliardi al 2024

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Huffingtonpost.it e ne è vietata la riproduzione, anche parziale.


Forte accelerazione agli investimenti e alla spesa in manutenzione, nuove assunzioni, spinta all’innovazione tecnologica e alla sostenibilità. Ruota intorno a questi cardini il nuovo Piano industriale 2020-24 di Autostrade per l’Italia. Un piano che costruisce una “nuova visione” della società, destinata a trasformarsi da concessionaria a “operatore integrato di mobilità”, spiega l’a.d. Roberto Tomasi, che annuncia passi avanti sul piano economico finanziario, il cosiddetto Pef, ma avverte anche che eventuali ritardi metterebbero a rischio 7 miliardi di interventi. Nel nuovo business plan gli investimenti in nuove opere e per l’upgrade di asset esistenti aumentano del 110% a 6,1 miliardi (dai 2,9 miliardi del Piano 2015-19) e le spese di manutenzione salgono del 60% a 2,5 miliardi.Considerando l’orizzonte della concessione, il 2038, il Piano ammonta a 21,5 miliardi, di cui 14,5 ...



Macrolibrarsi
Sannioportale.it