• MERCOLEDÌ 26 GENNAIO 2022 - S. Paola vedova

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Huffingtonpost.it a norma dell' art. 70 Legge 22 aprile 1941 n. 633. Le immagini presenti non sono salvate in locale ma sono Copyright del sito che le ospita.



Gli applausi a Mattarella, urlo di disperazione degli italiani

L’applauso, ancora una volta. Lunghissimo, scrosciante: cinque minuti ininterrotti. Ma per questa Prima ritrovata che, ripetono tutti, ha il sapore della ‘rinascita’, il pubblico della Scala, e in fondo, l’intera città, ha riservato molto più di un tributo a Sergio Mattarella: tutti in piedi, tutti rivolti verso il palco reale. E quell’ovazione un po’ speciale, replicata in modo plastico dalla bacchetta del direttore d’orchestra Riccardo Chailly alzata in segno di rispetto e di saluto in suo onore, è risuonata più volte da platea e palchi. Insieme a un grido: ‘Bis, bis’”. Fin qui la cronaca, una delle tante apparse sui giornali. Ma dietro la cronaca di ieri, dietro il colore e il gossip di una serata alla Scala, c’è qualcosa di più, ci sono i sentimenti profondi di un’Italia ...
Testi ed immagini Copyright Huffingtonpost.it



Sannioportale.it