• LUNEDÌ 12 APRILE 2021 - S. Damiano vescovo di Pavia

Game over. La storia Casaleggio-M5s finisce qui. Grillo se ne infischia

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Huffingtonpost.it e ne è vietata la riproduzione, anche parziale.


Game over. Passeranno giorni, forse settimane per la separazione formale, ma con tutta probabilità la lunga storia dei Casaleggio con il Movimento 5 stelle si è interrotta oggi. Sul Blog delle stelle appare un post, firmato Associazione Rousseau. Già dal titolo si capisce che tira una brutta aria: “Manifesto controvento”. È l’annuncio della presentazione, mercoledì prossimo, di un vero e proprio manifesto politico, che si annuncia come totalmente antitetico alla linea governista portata avanti fin qui da Beppe Grillo e da tutta la dirigenza del Movimento. “Per tornare a volare alto - si legge - dobbiamo anteporre le idee alle persone, le riforme alle poltrone, l’esempio personale al cambiamento che vogliamo vedere negli altri”. La rinnovata creatura di Davide Casaleggio definirà “un perimetro solido e ben definito di termini e condizioni di utilizzo dell’ecosistema Rousseau”. Vito Crimi è furioso, lo scontro con il figlio del fondatore va avanti con aspri botta e risposta da mesi. Il solitamente misurato Stefano Patuanelli è caustico: “Auguri a Rousseau. Il movimento non va di bolina ma col vento in poppa e con Conte”. Se ci fosse bisogno, dai vertici del Movimento spiegano quale sia l’interpretazione corretta: “Se ci fosse stata mezza possibilità di regolare ...



Sannioportale.it