• GIOVEDÌ 15 APRILE 2021 - S. Anastasia martire

Con il Covid aumentate le minacce alla sicurezza nazionale: il report degli 007

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Huffingtonpost.it e ne è vietata la riproduzione, anche parziale.


La pandemia Covid ha causato un’accelerazione delle minacce alla sicurezza nazionale: “attori statuali ostili” hanno attivato campagne disinformative, lanciato attacchi cibernetici e si sono mossi per mettere le mani su “asset pregiati” del Paese, dai porti alle Tlc, dall’aerospazio all’industria della Difesa. La “portata dirompente” dell’emergenza sanitaria ha insomma aggravato “vulnerabilità sistemiche e tensioni sociali, dilatando gli spazi per manovre ostili ed inserimenti strumentali di vario segno e matrice”. Ad evidenziarlo è la Relazione annuale dell’Intelligence, quest’anno pubblicata - proprio a causa del Coronovirus - senza la tradizionale presentazione alla stampa con il presidente del Consiglio ed i vertici del Comparto.Nell’anno del Covid, dunque, gli 007 si sono mossi in modo mirato per rafforzare la “tutela di centri e strutture sanitarie” e scongiurare “il rischio di iniziative e scalate ostili” alle aziende strategiche. La crisi sanitaria ha infatti messo in luce “in modo ancora ...



Sannioportale.it