• SABATO 24 OTTOBRE 2020 - S. Marco solitario

Caso Gregoretti, Salvini prepara lo sbarco in Sicilia

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Huffingtonpost.it e ne è vietata la riproduzione, anche parziale.


La Lega prepara lo sbarco al Sud. L’occasione, però, non sarà elettorale bensì processuale. Sabato 3 ottobre a Catania, in occasione della prima udienza di Matteo Salvini davanti al Gup per la vicenda della nave Gregoretti, parlamentari ed eurodeputati del partito sono stati convocati senza defezioni. Oltre duecento leghisti, da giovedì sera a sabato mattina per una due giorni di convegni e seminari che si svolgerà al porto senza avvicinarsi al tribunale: una dimostrazione di unità, solidarietà con il capo e forza politica, con l’ordine di tenere bassi i toni. Nel frattempo, oggi il leader leghista ha depositato la memoria difensiva: 55 pagine che chiedono il non luogo a procedere rispetto all’accusa di sequestro di persona aggravato – dei 135 migranti a bordo della nave, rimasta al largo per giorni nel luglio 2019 – che potrebbe condurre a una condanna fino a 15 anni di reclusione.Le argomentazioni sono quelle già esposte da Salvini in più occasioni: la procedura “sostanziale” per l’individuazione di un porto sicuro richiedeva il coordinamento con il premier Giuseppe Conte e il ministro dei Trasporti Danilo Toninelli, ma anche con gli altri Paesi per individuare i ...



Macrolibrarsi
Sannioportale.it