• MERCOLEDÌ 30 SETTEMBRE 2020 - S. Girolamo presbitero e dott.

Breve frasario della propaganda antiparlamentare

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Huffingtonpost.it e ne è vietata la riproduzione, anche parziale.


15 settembre 2020 ipse dixit Beppe Grillo: “Le dittature funzionano più delle democrazie”. “Oggi abbiamo abolito la povertà” così Luigi Di Maio il 28 settembre 2018 esultava, insieme ai ministri del M5S, affacciato dal balcone di palazzo Chigi dopo il sì nel consiglio dei ministri che aveva trovato l’accordo sul reddito di cittadinanza.“Un parlamento ridotto numericamente può essere controllato meglio, perché maggiore è il numero parlamentari maggiore è quello delle persone che possono essere corrotte” queste le motivazioni del deputato M5S Manuel Tuzi per il Sì al referendum del 20-21 settembre”.Abbiamo la ricetta per eliminare la corruzione dopo la povertà che è quello di abolire il parlamento. Abolire il parlamento? Non è un’ipotesi surreale perché qualcuno l’aveva già pensata.Era il 23 luglio del 2018 e Davide Casaleggio, fondatore dell’associazione Rousseau che di fatto controlla il M5S, teorizzava il superamento del Parlamento e della democrazia rappresentativa. “Tra qualche lustro” le Camere potrebbero ...



Macrolibrarsi
Sannioportale.it