• GIOVEDÌ 1 OTTOBRE 2020 - S. Teresa del Bambino Gesù

Banda larga, Beppe Grillo vuole dividere in due Tim. Spinge per l'ingresso di Cdp

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Huffingtonpost.it e ne è vietata la riproduzione, anche parziale.


Tim divisa in due società, una focalizzata sul commerciale, l’altra nella quale confluiranno la rete e le tecnologie, con la partnership di Cassa depositi e prestiti. E’ la ricetta riproposta da Beppe Grillo per la compagnia telefonica in un lungo intervento pubblicato sul suo blog. Grillo chiede un’inversione di rotta di Tim che passi attraverso la “creazione di una società unica” nazionale “delle reti e delle tecnologie” da realizzare “sotto la guida e l’indirizzo di istituzioni pubbliche”, in cui sia presente come azionista la Cassa depositi e prestiti. “E’ ora arrivato il momento per Tim di invertire la rotta rispetto al passato, sviluppando una maggiore focalizzazione sulle attività tecnologiche, anche attraverso la separazione di tali attività dal resto del perimetro aziendale”, scrive Grillo sul suo blog. “In particolare, è fondamentale che Tim torni ad essere una realtà che ...



Macrolibrarsi
Sannioportale.it