• GIOVEDÌ 22 OTTOBRE 2020 - S. Marco vescovo

Bambina positiva sottoposta a trapianto per curare una grave forma di leucemia

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Huffingtonpost.it e ne è vietata la riproduzione, anche parziale.


All’ospedale pediatrico Meyer di Firenze una bambina positiva al coronavirus è stata sottoposta a un trapianto di cellule staminali ematopoietiche per curare una forma di leucemia mieloide ad alto rischio: il caso non ha precedenti in Italia. La piccola, di un anno e cinque mesi, doveva essere sottoposta a trapianto in tempi rapidi, ma i tamponi rino-faringei a cui è stata sottoposta negli ultimi mesi davano sempre responso positivo al virus.“Non avevamo scelta, perciò abbiamo preso il coraggio a quattro mani e abbiamo deciso di andare avanti”, spiega Veronica Tintori, responsabile della sezione trapianti ematopoietici del Centro di Eccellenza di oncologia ed ematologia, diretto da Claudio Favre.È passato un mese da quando il padre della bambina, con lei compatibile al 50% poiché ...



Sannioportale.it