• LUNEDÌ 17 MAGGIO 2021 - S. Pasquale Baylon

I profili della responsabilità civile per l'impiego di sistemi e soluzioni di IA alla luce delle recenti iniziative di regolamentazione dell'Unione Europea

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Dirittoegiustizia.it e ne è vietata la riproduzione, anche parziale.


I profili della responsabilità civile per l'impiego di sistemi e soluzioni di IA alla luce delle recenti iniziative di regolamentazione dell'Unione Europea
Mentre l’attenzione di tutti gli operatori è catalizzata dalla presentazione effettuata dalla Commissione UE – il 21 Aprile 2021 - della proposta di Regolamento del Parlamento europeo e del Consiglio che stabilisce norme armonizzate in materia di intelligenza artificiale (l’Artificial Intelligence Act) e che modifica talune norme legislative dell’Unione, attenzione giustamente meritata considerando che si tratta del primo atto normativo al mondo che si propone di regolamentare in modo generale e organico questa tecnologia emergente, non può passare in secondo piano la considerazione che già da qualche anno le stesse istituzioni comunitarie hanno avviato piani, studi e iniziative regolatorie dell’Intelligenza Artificiale, anche con riferimento a specifici ambiti giuridici.  



Sannioportale.it