• DOMENICA 12 LUGLIO 2020 - S. Giovanni Gualberto abate

Salman (Comunità palestinese): “L’Italia dica no al piano di Israele, stia con la pace”

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Dire.it e ne è vietata la riproduzione, anche parziale.


Alessandra Fabbretti 30/06/2020 Articoli a.fabbretti@agenziadire.com Netanyahu, rieletto quest'anno, gode per il suo piano del sostegno degli Stati Uniti Share on facebook Share on twitter Share on whatsapp Share on email Share on print ROMA – “La maggior parte dei politici italiani ed europei afferma di sostenere la soluzione dei due Stati per risolvere il conflitto israelo-palestinese, per questo ora chiediamo un gesto di coerenza: si deve riconoscere lo Stato di Palestina subito, fermando il piano di annessione di territori palestinesi da parte di Israele e difendendo una volta per tuttei diritti della popolazione palestinese”. L’appello giunge daYousef Salman, presidente della Comunita’ palestinese di Roma e del Lazio. Medico pediatra, giunto in Italia nel 1972 all’eta’ di 18 anni, e’ tra gli organizzatori di una serie di marce e sit-in che lo scorso fine settimana hanno avuto luogo in Italia da nord a sud per dire “no” al piano del primo ministro Benjamin Netanyahu, previsto per il Primo luglio, che potrebbe portare sotto il controllo di Tel Aviv fino al 30 per cento dei territori della Cisgiordania.Il capo di governo ha negato si tratti di “un’annessione”.Secondo uno studio del Washington Institute for Near ...



Sannioportale.it