• MERCOLEDÌ 25 NOVEMBRE 2020 - S. Caterina vergine e martire

Rifiuti, in arrivo la prima bolletta calcolata in base all’impatto sul clima

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Dire.it e ne è vietata la riproduzione, anche parziale.


Redazione 15/10/2020 Ambiente, Marche redazioneweb@agenziadire.com Arriva da un piccolo Comune marchigiano la rivoluzione destinata a cambiare il rapporto dei cittadini con le tasse Share on facebook Share on twitter Share on whatsapp Share on email Share on print ROMA – Arriva da un piccolo Comune marchigiano la rivoluzione destinata a cambiare il rapporto dei cittadini con le tasse. Nello specifico, quella sui rifiuti. Il Comune di Terre Roveresche – 5mila anime nella provincia di Pesaro Urbino – ha infatti approvato un nuovo regolamento per la TARIP che non solo premia i comportamenti virtuosi dei cittadini attraverso il sistema puntuale, ma per la prima volta in Italia tiene conto, nel calcolo della tariffa, anche della quantità di CO2 prodotta da ogni singola utenza. La rivoluzione, che partirà ufficialmente il primo giorno del 2021, arriva al termine di un progetto pilota denominato Carbon WastePrint e coordinato dall’ingegnere Andrea Valentini dello studio associato Waste Lab e da Luca Belfiore di Altraleonia Srl. Si tratta del primo modello certificato che permette di monitorare le azioni dei cittadini rappresentandole attraverso un unico valore ambientale: la CO2 prodotta o evitata. Fondamentale, per la gestione operativa del progetto, il supporto ...



Macrolibrarsi
Sannioportale.it