• GIOVEDÌ 21 GENNAIO 2021 - S. Agnese vergine

Prodi: “Spero che il vaccino anti-Covid arrivi presto, non ne posso più di stare in casa”

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Dire.it e ne è vietata la riproduzione, anche parziale.


Mirko Billi 01/12/2020 Bologna, Politica, Sanità m.billi@agenziadire.com Ospite di un incontro sulla casa insieme al presidente di Acer Alessandro Alberani e al cardinale di Bologna Matteo Zuppi, 'Il Professore' si complimenta per il lavoro svolto sugli alloggi popolari e aggiunge: "La strada è ancora lunga" Share on facebook Share on twitter Share on whatsapp Share on email Share on print BOLOGNA – “Mi auguro che questo Covid finisca alla svelta, che arrivi presto il vaccino perché non ne posso in più di stare in casa. Figurarsi chi ha una casa piccola”. Parola di Romano Prodi, questa sera ospite di un incontro sulla casa al fianco del presidente di Acer Alessandro Alberani e al cardinale di Bologna Matteo Zuppi.LEGGI ANCHE: L’appello di Prodi al Pd e a M5S: “L’Italia si fida, non va delusa”Il Covid, fa notare Prodi, “sta facendo un altro pasticcio. Fino all’anno scorso si riduceva l’unità abitativa, adesso la famiglia, costretta a stare a casa tutta insieme, ha cominciato a capire che serve una unità abitativa adeguata anche a queste esigenze”. Per quanto riguarda le case popolari, il ...



Macrolibrarsi
Macrolibrarsi
Sannioportale.it