• MARTEDÌ 27 OTTOBRE 2020 - S. Frumenzio vescovo

Occulta cadavere di un pensionato, arrestato titolare agenzia funebre a Siracusa

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Dire.it e ne è vietata la riproduzione, anche parziale.


Salvo Cataldo 25/09/2020 Sicilia s.cataldo@agenziadire.com I carabinieri ipotizzano che l'uomo fosse deceduto nel corso di un incontro con la madre del 37enne. Il giovane, per 'tutelare l'onorabilita' della madre si sarebbe prodigato per far sparire il corpo" Share on facebook Share on twitter Share on whatsapp Share on email Share on print PALERMO –  I carabinieri della Compagnia di Augusta, in provincia di Siracusa, hanno arrestato un 37enne titolare di un’agenzia funebre, Adriano Rossitto, residente a Lentini, con l’accusa di soppressione di cadavere in concorso.L’indagine riguarda il ritrovamento nell’agosto del 2019 del corpo di Francesco Di Pietro, bancario in pensione, denudato, all’interno di una ‘body bag’ usata solitamente per la conservazione dei cadaveri, nascosta dietro a un muro di cinta di contrada Cirico’, a Carlentini. Di Pietro, secondo i carabinieri, aveva allacciato una relazione con la madre di Rossitto: i carabinieri ipotizzano che il pensionato possa essere deceduto nel corso di un incontro con la donna ...



Macrolibrarsi
Sannioportale.it