• MARTEDÌ 18 MAGGIO 2021 - S. Felice da Cantalice

Non avete mai sentito parlare di Susan’s Bay? Normale. Anzi no

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Dire.it e ne è vietata la riproduzione, anche parziale.


ROMA – Piroghe come gusci bruciati, ceppi di palme anneriti, dappertutto lamiere accartocciate su resti di vita che il fuoco ha reso cenere. Le foto, con mille punti di colore, donne, ragazzi e bambini chini come a cercar qualcosa, arrivano dalla Sierra Leone. Per la precisione da Susan’s Bay, una baraccopoli della capitale Freetown in riva all’Atlantico. Alcuni giorni fa un incendio l’ha rasa al suolo, privando di una casa almeno 7mila persone. Nei video girati dal centro città si vedono fiamme spaventose, ma pare che non ci siano stati morti. Testimoni hanno raccontato come in tanti ...



Sannioportale.it