• GIOVEDÌ 22 OTTOBRE 2020 - S. Marco vescovo

La crisi post Covid nelle città d’arte, a Firenze chiude il Caffè San Marco

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Dire.it e ne è vietata la riproduzione, anche parziale.


Diego Giorgi 25/09/2020 Firenze d.giorgi@agenziadire.com Aperto dal 1870 a Firenze, il Gran Caffè San Marco ha deciso di chiudere i battenti. Per Confesercenti Firenze le città d'arte hanno bisogno di sostegni ad hoc Share on facebook Share on twitter Share on whatsapp Share on email Share on print FIRENZE – La chiusura del Gran Caffè San Marco di Firenze dimostra “la gravissima crisi” che sta vivendo il settore. E la notizia rinforza il teorema della Confesercenti: “Con i costi di gestione pre-covid e i fatturati post covid è alquanto arduo trovare un nuovo equilibrio per restare sul mercato”. Qualcosa “è stato fatto a livello locale e nazionale per provare a rendere possibile questo nuovo equilibrio, ma, in assenza di 15 milioni di turisti la forbice tra entrate ed uscite è così ampia che anche i cosiddetti ‘aiuti di Stato’ lasciano il tempo che trovano”, sottolinea Santino Cannamela, presidente di Confesercenti FirenzeOra, finita la campagna elettorale per le regionali toscane, “occorre una vera e propria accelerata, e probabilmente anche un repentino cambio di direzione nelle politiche da adottarsi nel supporto a questa particolare tipologia ...



Macrolibrarsi
Sannioportale.it