• MARTEDÌ 24 NOVEMBRE 2020 - S. Crisogono martire

Azzolina: “La scuola è sicura e non chiuderà, basta metterla in discussione”

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Dire.it e ne è vietata la riproduzione, anche parziale.


Chiara Adinolfi 15/10/2020 Politica, Scuola e Università La ministra torna a ribadire il suo 'no' all'ipotesi degli studenti a casa: "Il fatto che la scuola sia il primo elemento sacrificabile nei ragionamenti di queste ore è sintomatico dell'idea di Paese" Share on facebook Share on twitter Share on whatsapp Share on email Share on print ROMA – “Io mi chiedo perché la scuola deve essere sempre il primo elemento sacrificabile nei ragionamenti che sento in queste ore. È sintomatico dell’idea di Paese. La scuola è in credito con il Paese“. Così la ministra dell’Istruzione Lucia Azzolina in un’intervista pubblicata oggi sul Foglio.La ministra ha anche precisato che “la scuola è sicura e non chiuderà: niente lockdown degli studenti”. E sul concorso ha aggiunto che ...



Sannioportale.it