• GIOVEDÌ 6 AGOSTO 2020 - Trasfigurazione del Signore

Affido minori, Giannone (Misto): “Vergogna accusare uno dei quattro fratelli di Cuneo”

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Dire.it e ne è vietata la riproduzione, anche parziale.


Redazione 02/08/2020 Politica, Welfare redazioneweb@agenziadire.com La deputata Giannone contro le parole della procuratrice del Tribunale dei minorenni di Torino, Emma Avezzù Share on facebook Share on twitter Share on whatsapp Share on email Share on print ROMA – “Avevo messo in conto che cercare di aiutare i quattro fratelli di Cuneo avrebbe scatenato le critiche di chi proprio non accetta che venga messo in discussione un sistema affidi che fa acqua da tutte le parti. Mai però mi sarei aspettata che un procuratore del Tribunale dei minori si accanisse su uno di loro, su di un ragazzino di 15 anni che sta soffrendo insieme a sua madre e ai suoi fratelli, una vera e propria tragedia”. La deputata del gruppo Misto e segretario della Commissione bicamerale per la tutela dell’infanzia e dell’adolescenza, Veronica Giannone ha commentato così in una nota stampa, le dichiarazioni della procuratrice del Tribunale dei minorenni di Torino, Emma Avezzù, intervenuta sul caso dei 4 fratellini cuneesi, tolti prima alla ...



Macrolibrarsi
Sannioportale.it