• MARTEDÌ 14 LUGLIO 2020 - S. Francesco Solano

Coronavirus, in Cina pronto il primo vaccino che sarà provato sui militari

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Blastingnews.com e ne è vietata la riproduzione, anche parziale.


In Cina è pronto il vaccino per il coronavirus e i primi a poterne beneficiare oggi saranno i militari dell'esercito cinese. La Commissione Militare Centrale ha dato il via libera all'azienda biotecnologica CanSino per somministrare per la prima volta e su larga scala il vaccino a partire dal 25 giugno. Avrà la durata di un anno e per ora non sarà reso noto il numero dei militari ai quali verrà iniettato, e neppure quando potrà avviarsi la normale commercializzazione dello stesso (se avverrà), per motivi di "privacy commerciale". Una generalessa cinese si è autoiniettata il vaccino Sino ad ora sono una quindicina i vaccini sperimentati in tutto il globo, dei quali otto vengono dalla Cina. L'azienda CanSino da tempo collabora con l'Accademia Militare delle Scienze ed ha iniziato la sperimentazione sugli esseri umani anche in Canada. "Gli scienziati militari hanno ricevuto l'ordine di vincere la guerra mondiale per mettere a punto il vaccino", questo era il titolo del 19 marzo del South China Morning Post. E il generale Chen Wei, anche lei virologa, è stata la prima donna a testarlo su se stessa ancor prima che la sperimentazione sugli animali fornisse esiti positivi. Il vaccino sfrutta la ...



Macrolibrarsi
Sannioportale.it