• VENERDÌ 3 LUGLIO 2020 - S. Tommaso apostolo

Cina, nuovo virus ‘potenzialmente pandemico’ isolato nei maiali: può trasmettersi all’uomo

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Blastingnews.com e ne è vietata la riproduzione, anche parziale.


Dopo il Covid-19, un nuovo virus – ancora una volta proveniente dalla Cina – potrebbe causare una pandemia nei prossimi anni. Ma in questo caso il mondo scientifico non si è fatto trovare impreparato, grazie al programma di sorveglianza che da anni l’Organizzazione Mondiale della Sanità raccomanda per prevenire ogni rischio e predisporre in tempo le contromisure necessarie. Così nelle scorse settimane un’equipe di scienziati cinesi e britannici avrebbe scoperto un virus somigliante a quello dell’influenza H1N1, che nel 2009 causò la pandemia di “suina”. La notizia è apparsa su Proceedings of National Academy of Sciences, la rivista dell’Accademia delle Scienze degli Stati Uniti, che ne ha descritto le caratteristiche in un articolo. Le caratteristiche del nuovo virus scoperto in Cina La scoperta del nuovo virus si deve ad un gruppo di ricercatori coordinato dal professor George Gao dell’Università agraria di Pechino e Jinhua Liu, docente dell’ateneo di Shandong, con la collaborazione dei Centri cinesi per il controllo delle malattie. A quanto pare il virus avrebbe tutte le caratteristiche per provocare pandemie in futuro: infatti, sarebbe stato trovato nei maiali, ma anche nel 10% delle persone che facevano parte di un campione di 300 individui, selezionati tra chi lavora negli allevamenti dei suini e nei macelli. Quindi, il virus presente nelle bestie è già in grado di aggredire l’essere umano, ma non riesce ancora a trasmettersi da uomo a uomo. C’è il timore che nei prossimi anni possa mutare ulteriormente riuscendo a diffondersi con facilità da persona a persona, arrivando a innescare un focolaio globale. Più specificatamente, gli scienziati hanno verificato come questo agente patogeno combini alcune caratteristiche della ...



Macrolibrarsi
Sannioportale.it