• SABATO 16 GENNAIO 2021 - S. Priscilla martire

Canottaggio, due senza di bronzo

ATTENZIONE
Tutto il materiale presente in questo articolo è coperto da Copyright Avvenire.it e ne è vietata la riproduzione, anche parziale.


Ancora sul podio, grazie al canottaggio. Sono stati fantastici Marco di Costanzo e Giovanni Abagnale. Il due senza, equipaggio assemblato all'ultimo momento dalla federazione a causa degli spostamenti in barca dovuti alla qualifica dell'otto per la squalifica della Russia, conquista la medaglia di bronzo sul bacino olimpico di Rio de Janeiro.

L'Italia, dopo una gara davvero bella, si arrende soltanto alla Nuova Zelanda (Eric Murray, Hamish Bond, imbattuti dal 2009) ed al Sudafrica (Lawrence Brittain, Shaun Keeling) superando nel finale la Gran Bretagna giunta quarta.

Intanto il quattro senza azzurro, composto da Matteo Castaldo, Matteo Lodo, Domenico Montrone, Giuseppe Vicino, si è qualificato per la Finale A per le medaglie. Con il tempo di 6'16"54 si è piazzato al terzo posto nella semifinale vinta dall'Australia con 6'11"82.

Eliminato invece l'Otto azzurro. Luca Agamennoni, Vincenzo Maria Capelli, Enrico D'aniello, Pierpaolo Frattini, Fabio Infimo, Emanuele Liuzzi, Mario Paonessa, Matteo Stefanini e Simone Venier hanno chiuso al quinto posto il ripescaggio con 6'05"12.



Macrolibrarsi
Sannioportale.it